Benvenuto a
affirmingapostolic.com















Nell'era di tale trasporto sviluppato e migrazione umana, l'emergere di un nuovo coronavirus (2019-nCoV, SARS-CoV-2) in Polonia è probabilmente solo una questione di tempo. Cosa fare per non ammalarsi e come proteggere i propri cari dagli effetti della malattia? Che cos'è il coronavirus 2020? Questo è un nuovo virus respiratorio non identificato che è apparso per la prima volta a Wuhan, nella provincia di Hubei, in Cina. La fonte della sua origine non è stata ancora identificata. Si sospetta che abbia a che fare con animali che si trovavano in un grande mercato ittico. L'OMS (Organizzazione mondiale della sanità) ha annunciato che il nome ufficiale della malattia causata da SARS-CoV-2 (2019-nCoV) è COVID-19. Quali sono i sintomi del coronavirus nell'uomo? febbre, tosse, mancanza di respiro mancanza di respiro. Tuttavia, va ricordato che il periodo di incubazione del virus (tempo dall'infezione ai primi sintomi della malattia) dura da 1 a 14 giorni. Il corriere del virus potrebbe non sapere di essere malato e mettere in pericolo se stesso e le altre persone. Ci sono stati anche casi in cui la febbre non si è verificata affatto o sono comparsi altri sintomi. A chi è pericoloso il coronavirus? anziani, bambini piccoli donne incinte persone che soffrono di malattie croniche, ad es. diabete o insufficienza renale. In tali soggetti, il coronavirus può causare polmonite gravemente curabile, insufficienza respiratoria, danni cardiaci e persino la morte. Dovresti quindi prenderti cura di te e rafforzare la tua immunità (altro: Rafforzare l'immunità, Preparativi per l'immunità), dormire a sufficienza, mangiare bene e godersi le attività all'aperto. Come si può essere infettati da coronavirus? Il virus si diffonde per gocciolina, cioè tossendo o starnutendo, una persona malata spruzza saliva o secrezione nasale insieme a particelle virali. Inoltre, se entriamo in contatto con la superficie su cui si trovava il virus e quindi tocciamo il naso, la bocca o gli occhi, c'è il rischio che ci ammaliamo. Come proteggersi dal coronavirus? Come con qualsiasi malattia virale, per non ammalarsi, è necessario seguire le regole igieniche di base. È raccomandato: lavaggi frequenti delle mani con acqua saponata (ad es. sapone grigio naturale) intensivamente per almeno 30 secondi, nonché l'uso di speciali gel detergenti e disinfettanti (ad es. Manusan, Skinsept Pur, gel mani Anida), evitando di toccare il viso con le mani non lavate, limitare il contatto ravvicinato con le persone che hanno sintomi di raffreddore o influenza (se è una persona cara e dobbiamo prenderci cura di lui, vale la pena fare scorta di speciali maschere mediche protettive (ad es. ApteoCare Medical Mask, maschera chirurgica Romed con elastico) dalla farmacia che proteggerà dalla diffusione della malattia), insegnando a tutti che starnutiamo e tossiamo solo con un fazzoletto o una curva a gomito (mai in mano!), inoltre, buttiamo via il fazzoletto nel cestino, pulizia e disinfezione di oggetti o superfici frequentemente toccati, ad es. controsoffitti, giocattoli, tastiere. Nel caso di un nuovo virus, vale la pena ricordare che se conosciamo qualcuno che è tornato di recente o era solo in uno dei paesi dell'Estremo Oriente e si sentiva peggio, dovremmo immediatamente contattare un medico e informarlo al riguardo. Prima, è meglio chiamarlo senza uscire di casa. Se stai pianificando un viaggio in Cina nel prossimo futuro, vale la pena fare un viaggio diverso. Esiste una cura per il coronavirus? sì Cosa fare in caso di focolaio di coronavirus in Polonia? Prima di tutto, non farti prendere dal panico. Il rischio è molto basso. Sono già in corso procedure per evitare le epidemie. Tuttavia, se gli scenari più bui dovessero avverarsi: aderire alle norme igieniche di cui sopra, evitare grandi gruppi di persone, ridurre al minimo i viaggi, fornire approvvigionamento idrico e alimentare, limitare il contatto con animali selvatici e di allevamento acquista maschere speciali con filtri, in caso di sospetta malattia, consultare immediatamente un medico. Vale la pena seguire le raccomandazioni dell'Ispettorato sanitario capo su base continuativa e sperare che, grazie alla cooperazione di scienziati di tutto il mondo, il coronavirus 2019 sarà sconfitto il prima possibile. Altri nomi di clorochina: Aloquin, Aralen, Arechin, Avloclor, Avloquin, Chlorochin, Chloroquin, Chloroquine phosphate, Chloroquinum, Chloroson, Chlorquin, Clo-kit, Clorochina, Cloroquina, Coronavirus, Delagil, Emquin, Heliopar, Jasochlor, Lariago, Malaraquin, Malarex, Malarivon, Maquine, Masaquin, Melubrin, Mirquin, Nivaquine, Nivaquine-p, Quinogal, Quinolex, Reconil, Resochin, Resochina, Riboquin, Serviquin, Weimerquin.
Clorochina Italiano 4.8/5 di 2264valutazioni totali.













.

-







69
  • 40
  • 40
  • 25